Mesh Lures ZOMBIE WALK 15

Mesh Zombie WALK
Mesh Lures ZOMBIE WALK 15, 8.5 out of 10 based on 12 ratings
GD Star Rating
loading...

L’autocostruito che vi andrò a presentare fa parte della famiglia dei Needles, termine usato già da molti anni in America ma che si è sviluppato negli ultimi anni in Italia per indicare questi artificiali con la forma di un wtd allungato. In Italia ce ne sono pochi di modelli, per lo più sono tutti autocostruiti e questo in foto ne è un esempio, disegnato e realizzato interamente da Gabriele di MeshLures, un amico che fa dei bei lavoretti e a richiesta ne fa anche di personalizzati.

Lo Zombie Walk è un needle che possiamo definire anche pencil wtd, un floating di 15 cm per 35 gr. L’esca è realizzata interamente in samba, con all’interno armatura passante in acciaio da 1.5  chiusa sia sugli anelli di testa, coda che in quello di pancia in modo da dare sicurezza anche con pesci enormi, il tutto è poi incollato affogando l’armatura in una colla epossidica (la tenuta è 170 kg per cm2), dopo di che l ‘esca viene stuccata, colorata e applicate due abbondanti mani di epox. Le colorazioni inutiile dire che si possono fare come volete, sta alla vostra fantasia.

Passiamo alla prova in acqua, e partiamo dal lancio, la forma del tutto aerodinamica fa si che questo artificiale raggiunga distanze notevoli anche senza l’ausilio del trasferimento pesi. Essendo un topwater predilige le acque calme o poco mosse. Come tutti i needle che nascono per la pesca ai grossi carangidi anche questo può e deve essere usato per questo. Nelle nostre acque la leccia è il suo target primario, ma anche per i serra può andar bene. Il recupero che esalta le sue doti è il wtd, sia medio che veloce, ricorda il surf cruiser, lo si può usare anche recuperandolo a diverse velocità, con canna bassa si possono dare piccoli strappi o colpetti di polso come li volete chiamare e invece recuperandolo velocemente a canna alta ricorda uno skipping lure.

In conclusione possiamo dire che la sua elevata robustezza, affidabilità e azione, rendono questo artificiale non solo valido, ma anche imprevedibile e capace di scatenare attacchi di predatori in situazioni dove alcune esche convenzionali hanno fallito.

Per qualsiasi altra info meshlures@gmail.com

Lascia una risposta

*